“PARLIAMONE TRA NOI”

Ristorante  “Palazzo Colleoni” Cortenuova

Martedì 4 ottobre 2016

“PARLIAMONE  TRA NOI”

Martedì 4 OTTOBRE ci siamo trovati per la nostra consueta riunione a Palazzo Colleoni di Cortenuova ed è stata l’occasione di un “Parliamone tra noi” molto sentito, il primo di questo anno rotariano: ci sono alcuni argomenti di stringente attualità che vengono affrontati. Il Presidente Francesco Locati ricorda i prossimi incontri in programma: giovedì 13 ottobre al Convento dei Neveri di Bariano alle ore 19,00 “Concerto Orchestra Ars Armonica e voci soliste” che rientra nel programma “Borghi e Castelli in musica”, ricorda anche che mercoledì 12 ottobre il Rotary Club Treviglio ha in programma al Palace Hotel di Zingonia una conviviale sul tema “Rotaract quale futuro?” con Enrico Cavallini, Responsabile della Commissione distrettuale Giovani generazioni. Come Club padrino del nostro Rotaract siamo invitati a partecipare. Chi desidera è pregato di segnalare la propria adesione.

Il Presidente Locati introduce poi una comunicazione che lo riguarda personalmente e che ha visto impegnato il Consiglio del nostro Club nelle scorse settimane; infatti come noto, Francesco, ha assunto, ad inizio anno, il ruolo di Direttore Generale della Azienda Ospedaliera di Seriate, compito sicuramente gravoso e impegnativo, in aggiunta in questi mesi gli sono state affidate altre incombenze a livello nazionale (nella conferenza Stato/Regione per gli aspetti sanitari e di rappresentanza dei DG delle aziende ospedaliere). Questi nuovi impegni non previsti, in aggiunta a quello originario, determinano gravi difficoltà nello svolgimento dei compiti di Presidenza del nostro Club e di conseguenza, con grande rammarico si trova costretto a rinunciare a tale ruolo. A sua volta il Vice Presidente Brandazza si trova nella impossibilità di subentrare nel ruolo a causa dei propri impegni professionali. Sentito il Governatore ed il Distretto è stato individuato il percorso da seguire che prevede la nomina di un Presidente di transizione fino alla convocazione dell’Assemblea indetta appositamente per la nomina di un nuovo Presidente per l’anno rotariano in corso; trattandosi di un subentro, secondo l’indicazione pervenuta, deve essere nominato, sia nella fase transitoria che in quella definitiva, un Presidente che abbia seguito e partecipato a tutti gli incontri preparatori all’assunzione del ruolo, e di conseguenza non può che essere un past President.  Il Consiglio, preso atto delle indicazioni del Distretto, tenuto conto delle disponibilità dichiarate, ha nominato Presidente in questa fase temporanea il socio e Past President dott. Domenico Giordano. Francesco dopo avere ringraziato il Consiglio, la sua squadra ed in particolare Mimmo per la disponibilità accordata, precisa che anche in questa occasione il Club ha dimostrato di avere tutte le risorse per affrontare le criticità che si presentano e manifesta il suo desiderio di rimanere socio dell’RC Romano di Lombardia. A questo punto prende la parola e assume la Presidenza Domenico Giordano sottolineando come si sia una volta di più dimostrato che il nostro club è costituito da persone che contano e che valgono appoggiandosi ad una etica assolutamente rotariana: di fronte agli impegni di Francesco, che ringrazia per la sua onestà intellettuale, tutti hanno offerto un contributo di disponibilità per avviare a soluzione un momento di difficoltà. Dichiara di assumere la Presidenza nella fase di transizione verso l’Assemblea elettiva confermando programmi e Dirigenti già designati. Sottolinea la necessità di arrivare alla convocazione dell’assemblea il prima possibile.

Dopo un momento di approfondimento si decide di convocare l’assemblea in data 25 ottobre 2016 al fine di far fronte alle scadenze distrettuali già fissate.

Interviene poi il Presidente della Commissione Giovani, Marcello Quadri, per relazionare circa i numerosi incontri che si sono susseguiti a proposito del Rotaract di cui siamo, con RC Treviglio, i padrini. Attualmente il Rotaract è stato posto in fase di ristrutturazione, visto che sono rimasti attivi solo 4 soci, essendo gli altri usciti per limiti di età. Il tema che si pone è quello di avviare un percorso teso da una parte alla informazione di tutte le iniziative a livello giovanile presenti nei percorsi rotariani, e dall’altra per verificare la possibilità di acquisire nuovi soci al club. A tale fine mercoledì 12 ottobre presso la sede del RC Treviglio ci sarà un incontro, che purtroppo no è stato possibile organizzare in Interclub a causa degli impegni già assunti dai due Club. L’argomento viene discusso e ribadita la necessità che anche i soci dell’RC Romano di Lombardia partecipino attivamente per ridare vigore al Rotaract.

Pino Pisacane relaziona sulla trasferta di alcuni soci ad Amalfi.

Sbarca ad Amalfi a cura del Rotary Club Costiera Amalfitana  “ Una goccia per il tuo cuore “ alla cui realizzazione ha contribuito con suggerimenti e supporti il nostro club che da più di quindici anni porta avanti con successo lo stesso service.

Una  delegazione del Rotary di Romano di Lombardia composta da  tre soci effettivi ed un socio onorario ha partecipato venerdì 23 ad una conviviale con il Club Amalfitano ed ha presenziato domenica 25 settembre in quel di Amalfi alla  giornata inaugurale dell’iniziativa  registrando un discreto successo di adesioni. A questa prima e per svariate domeniche il service sarà portato in altri paesi della bellissima costiera. Pino sottopone al Club la proposta di gemellaggio con RC Costiera Amalfitana.

Il Presidente della Commissione Progetti, Ezio Villa, fa il punto sui service in atto ed in particolare circa l’attività svolta per il restauro del Cimitero della Gamba a Romano, proponendo una serata a tema illustrativa dell’attività svolta dagli alunni e docenti dell’Istituto per Geometri per la predisposizione del rilievo completo dell’edificio e dei giardini limitrofi. Interviene poi Diego per illustrare le fasi successive del progetto che prevedono per l’anno in corso la predisposizione del progetto di restauro da sottoporre alla Sovraintendenza competente per il relativo parere.

La Presidente della commissione Pubbliche Relazioni informa poi circa il programma degli incontri già in fase di organizzazione: la mostra di Caravaggio a Milano, il critico culinario Raspelli, e le visite a Crespi d’Adda e ad una azienda vinicola di Franciacorte.

La serata molto ricca di argomenti e intensa per il coinvolgimento di alcuni di essi si chiude con il tocco della campana a due mani da parte di Francesco e Mimmo con la soddisfazione di avere messo ordine ad alcune criticità che si erano aperte.

dieffe

img_4671 img_4627 img_4628 img_4630 img_4631 img_4632 img_4633 img_4639 img_4669 img_4670

Questa voce è stata pubblicata in Conviviali. Contrassegna il permalink.